Budduso - Guida Turistica

CERCA ALBERGHI
Alberghi Budduso
Check-in
Check-out
Altra destinazione


.: BUDDUSO
 Buddus˛ Ŕ un comune di 4.145 abitanti della provincia di Olbia-Tempio. Il paese sorge nella parte meridionale dell'altopiano di Buddus˛, nella regione del monte Acuto a 750 metri di altitudine sul livello del mare. Il territorio Ŕ ricco di pascoli, boschi di sughere e una fitta macchia mediterranea, ed Ŕ particolarmente noto per le numerose cave di granito bianco. Il termine Buddus˛ deriva con molta probabilitÓ dall'appellativo "biddis˛" (passero), nell'antichitÓ era noto con il nome di Gullus˛. Il territorio fu frequentato giÓ a partire dal periodo nuragico, lo testimoniano i resti di numerosi nuraghi, dolmen e tombe dei giganti rinvenuti nel territorio circostante. Durante l'etÓ romana fu sede di un'importante stazione nel tracciato Karalis-Olbia. Risalgono al periodo le tracce del centro Caput Tyrsi presso le sorgenti del Tirso. Grosso borgo che deve la sua prosperitÓ alla pastorizia, all'estrazione del granito e alla lavorazione e commercializzazione del sughero, Buddus˛ ha un centro storico le cui strade lastricate si snodano davanti alle facciate di palazzetti di pietra scura. Non lontano dal paese vi Ŕ il Nuraghe Iselle (verso Pattada) e il Nuraghe Loelle, in direzione di Mamone. Interessante una visita alla parrocchiale di Santa Anastasia (e ai dipinti conservati nella sagrestia) e da non perdere la gita attraverso i Monti di AlÓ. Si consiglia la visita al museo d'arte moderna, all'interno del quale si possono ammirare diverse sculture di artisti di diversi paesi in occasione del consueto simposio che si tiene ogni estate.